free css templates

© Copyright 2017 Mobirise - All Rights Reserved

Cap. 13. ACCORDANTI E CONTRARIANTI (A-C)

Persone che godono ad andare
d’accordo (accordanti) e altre cui necessita contrasto (contrarianti). Per quest’ultimi,
importante distinguere quanto contrasto o discussioni o litigi, servono alla persona per stare
bene e in armonia con la sua natura: anche qui 3 livelli di esigenza: B/M/A (ossia bassi, medi e
alti). Ad una persona contrariante bassa, sarà sufficiente 1 contrasto su 10 occasioni, ad una
persona media, necessiteranno 2 o 3 volte su 10, ed ad una alta quasi la metà delle volte
gradirà discutere. Ad esempio se la persona contrariante è dominante nella coppia o in altri
contesti per ruolo, “imporrà” questa sua esigenza di contrasto in modo spontaneo, naturale e
spesso non consapevolizzato, in quanto per lei è perfettamente normale e desiderabile
(nessuno le ha mai parlato del fatto che circa il 50% delle persone sono accordanti). La genesi
è nell’infanzia ed ha a che fare con la fase Oppositiva Provocatoria.